© 2019 Alessandra Fanizzi / La riproduzione senza autorizzazione di ogni immagine e contenuto su questo sito è proibita.

 

Soft Architecture

fashion

Grattacieli sinuosi e razionali, perfette geometrie mescolate con dinamismo and discreta austerità.

Aspetti minimal abbracciano precise morbidezze, tra architetture moderne and trasparenze stratificate, pieghe morbide esaminate a raggi X e linee rette.

Silhouette precise disegnano un nuovo linguaggio dell'estetica. Rubando inaspettate decorazioni tech di tasti della tastiera del computer,

tra colpi di luce riflessa dalla plastica trasparenza e giochi leggeri di frange in movimento.

Eclettismo apparentemente severo.

Tessuti nobili e corposi, ma anche morbidi e delicati, quasi fragili, creano forme e volumi vibranti, equilibrati outfits femminili, non scontati.

Una palette cromatica precisa del nero intenso, blu notte, addolcito dal baby blue e rosa cipria.

Storia di un nuovo appeal, sofisticato, deciso e minimal, per la donna che vuole distinguersi.

Per la contemporanea, dolce musa urbana

Photo credit: ©Andrea Rossi

1/1