• Alessandra Fanizzi

FOCUS ON / COUCH CONNECTI:ON:S



I watched the incredible documentary Couch Connections by Christoph Pehofer and I couldn't help but write my review.


Here's the trailer.



“My mom always said -don’t talk to strangers-”

Yes, everyone can relate to this parental advice.

Yes, this is (also) true.

But this documentary breaks these familiar words into million pieces.

Couch Connections is an incredibile documentary directed, filmed, written and edited by an amazing human being, Christoph Pehofer, who genuinely captured my attention from the title of this doc. And just got me glued on the screen until the end.

I still didn’t have the chance to experience Couchsurfing yet, but as a traveller with a curious mind and open heart, I will definitely do it soon.


With his genuine smile, big curious eyes and soul + open mind and heart, Christoph travelled for a 9-months trip around the world, showing the most beautiful landscapes, and thanks to Couchsurfing, he focused on the most incredible landscape of all: the humanity of a perfect stranger who welcomes a person like him into his/her private space and shows the beauty of a different culture, the beauty of inter:connections.

What makes Couch Connections wonderful is the genuine will to show the true colours of the world, highlighting on equality, sharing of experiences, exchange + blend of cultural backgrounds, establishment of new connections and friendships.

What a simple couch can do!

Yes, those mum’s words are still and will always be valid, but Christoph’s adventures from nation to nation show how powerful and life-changing is to take a leap into the beautiful unknown, just one small step out of comfort zone and stupid prejudices.

To paint the real meaning of humanity and equality with the most fantastic colours, just by using the colour hues that belong to the heart.

Thank you Christoph Pehofer, you got me very emotional!

In times like these, we need more people like him. We need more humanity, more heart because we are all inter:connected.

Christoph, you got me emotional especially with this closing thought: “…It is openness that gives you the key to open doors around the world”.

So deep, so intense.


Whoever is reading my words, please watch this brilliant documentary.

Let’s travel. More and more.

Let’s be open to sharing new experiences (always remembering mum’s words).

Let’s break down barriers.

Let’s embrace the beauty of diversity and transforming it into the synonymous of equality.

Let’s built new bridges of inter:connection.

Let’s go (back) to human.


A.


Follow Couch Connections on Instagram, Facebook and Youtube.

Photo and video credits: Couch Connections account, Facebook + Youtube

italian version. /


FOCUS ON / COUCH CONNECTI:ON:S


Ho guardato l'incredibile documentario Couch Connections di Christoph Pehofer e non ho resistito nello scrivere una recensione.

Ecco il trailer.



“Mia madre ha sempre detto - non parlare con gli sconosciuti-"

Si, tutti possono riconoscersi in questo consiglio di genitore.

Si, questo è (anche) vero.

Ma questo documentario rompe queste parole famigliari in milioni di pezzi.

Couch Connections è un incredibile documentario diretto, filmato, scritto ed curato da uno straordinario essere umano, Christoph Pehofer, che ha genuinamente catturato la mia attenzione dal titolo di questo documentario. E mi ha incollato allo schermo fino alla fine.

Non ho ancora avuto la possibilità di provare Couchsurfing, ma in quanto viaggiatrice con una mente curiosa e un cuore aperto, lo farò decisamente presto.


Con il suo sorriso genuino, grandi occhi curiosi e grande anima + cuore e mente aperti, Christoph ha fatto un viaggio intorno al mondo di 9 mesi, mostrando i panorami più belli, e grazie a Couchsurfing, si è concentrato sul paesaggio più incredibile di tutti: l'umanità di un perfetto sconosciuto che invita una persona come lui nel suo spazio privato e gli mostra la bellezza di una cultura differente, la bellezza delle inter:connessioni.

Ciò che rende Couch Connections magnifico è la voglia genuina di mostrare i veri colori del mondo, sottolineando l'uguaglianza, la condivisione delle esperienze, lo scambio + il connubio di background culturale, la creazione di nuove connessioni ed amicizie.

Cosa può fare un divano!

Si, quelle parole di mamma sono e saranno sempre valide, ma le avventure di Christoph da una nazione all'altra mostrano quanto sia forte e quanto cambi la vita fare un salto nel bell'incognito, proprio facendo un piccolo passo fuori dalla zona comfort e stupidi pregiudizi.

Per dipingere il reale significato dell'umanità e dell'uguaglianza con i colori più fantastici, solo usando le sfumature cromatiche che appartengono al cuore.

Grazie Christoph Pehofer, mi hai fatto emozionare!

In tempi come questi, abbiamo bisogno di persone come lui. Abbiamo bisogno di più umanità, perchè siamo tutti inter:connessi.

Christoph, mi hai fatto commuovere specialmente con questo pensiero finale:

“…E' l'apertura che ti dà la chiave per aprire le porte nel mondo".

Così profondo, così intenso.


Chiunque stia leggendo le mie parole, per favore guardi questo splendido documentario.

Viaggiamo. Sempre più.

Siamo aperti alla condivisione di nuove esperienze (sempre ricordando le parole di mamma).

Buttiamo giù le barriere.

Abbracciamo la bellezza della diversità trasformandola in sinonimo di uguaglianza.

Costruiamo nuovi ponti di inter:connessione.

(Ri)torniamo a essere umani.



A.


Segui Couch Connections su Instagram, Facebook e Youtube.

Photo e video credits: Couch Connections account, Facebook + Youtube


© 2020 Alessandra Fanizzi / Reproduction of any image and content on this site without permission is prohibited.